Divani in pelle…ma che pelle?

MERIEM EGO 01

La pelle è senza dubbio il rivestimento da divani più pregiato, da un punto di vista estetico, e non solo. Versatili, robusti, anallergici, piacevoli alla vista e al tatto… I divani in pelle hanno molte virtù, e sono una soluzione evergreen per l’arredamento di casa, oggi disponibile anche in versioni più economiche ed ecologiche.

Dal vintage al contemporaneo, dallo shabby chic all’hi-tech… È davvero difficile trovare uno stile di arredamento dove la sagoma elegante di un divano in pelle sia fuori posto.

La versatilità è dunque tra le sue più grande virtù. Sia in posizione da protagonista, al centro di un grande ambiente, che in un punto specifico della casa dedicato al relax e alla lettura, il divano in pelle riesce ad adattarsi, con stile e discrezione, a qualsiasi ruolo gli vogliate affidare nella vostra idea di organizzazione degli spazi.

Un divano evergreen

Il divano in pelle è dunque un prodotto evergreen, un investimento che dura nel tempo e non passa di moda, da utilizzare con successo sia negli ambienti domestici che nei luoghi di lavoro.

Grazie alla grande varietà di colori e modelli (anche letto) disponibili oggi sul mercato, il rivestimento in pelle è in grado sempre di dare un valore aggiunto all’ambiente che lo ospita. In un salotto domestico potrete optare per forme morbide e tondeggianti, più adatte a una dimensione di comfort e relax, mentre per un ufficio sceglierete un divano dalle linee essenziali e ben definite, comodo e funzionale al tempo stesso.

Sono rinomate anche la sua robustezza e resistenza all’usura, soprattutto se si tratta di un divano in pelle realizzato artigianalmente.

A differenza della stoffa e di altri materiali, la pelle non lascia penetrare polvere o pelucchi, risultando pertanto molto facile da spolverare e di conseguenza anche una soluzione ideale per chi soffre di allergie agli acari. In generale la pelle è una delle superfici più facili da pulire perché tende a resistere abbastanza bene alle macchie, che comunque possono essere rimosse grazie all’uso di detergenti specifici.

Oggi inoltre, per chi vuole risparmiare, sono disponibili anche varianti diverse dalla “vera pelle”, molto diffuse e apprezzate.

Vera Pelle, Ecopelle o Pelle rigenerata?

La vera pelle è certamente una soluzione da tenere in grande considerazione, ma non è l’unica. Oggi chi vuole acquistare un “divano in pelle” ha molte più opzioni rispetto al passato, e può ricorrere a surrogati e materiali complementari, senza rinunciare a stile e qualità.

Ma quali sono i diversi tipi di pelle per divani disponibili sul mercato e in cosa consistono effettivamente le differenze tra la cosiddetta “vera pelle” e i materiali simili?

La Vera Pelle è un prodotto pregiato e naturale, di origine animale, che deriva da un processo di lavorazione detto “conciatura”, che può essere realizzata con modalità e tecniche diverse. La vera pelle è morbida al tatto e ha un odore caratteristico, inconfondibile, e difficilmente descrivibile. La sua superficie è caratterizzata da venature e piccoli imperfezioni, più o meno visibili a seconda del tipo di conciatura. Inoltre la vera pelle al contatto con la mano tende a scaldarsi, cosa impossibile con altre tipologie di pelle. Col passare del tempo, la vera pelle cambierà leggermente toni e colori e l’uso frequente del divano o della poltrona donerà al pellame un raffinato tocco vintage, senza perdere la sua piacevolezza.

La Pelle Rigenerata, definita anche “rigenerato di fibre di cuoio”, è un tipo di materiale ottenuto a basso impatto ambientale, costituito da scarti di lavorazioni di pellame di origine bovina, ai quali vengono aggiunti altri materiali come il cotone e ed il poliestere. Molto utilizzato nei rivestimenti di divani e poltrone, è senz’altro una valida alternativa alla pelle vera, rispetto alla quale rappresenta una soluzione un po’ più economica.

Sotto la sigla di Ecopelle, invece, vengono spesso identificati tipologie diverse di materiali. Secondo la normativa tecnica, per ecopelle si dovrebbe intendere un sottoprodotto dell’industria alimentare – quindi comunque di origine animale – ma ottenuto a bassissimo impatto ambientale. In molti altri casi, però, l’uso del termine ecopelle fa riferimento a un materiale di origine esclusivamente sintetica, quindi 100% ecologico. Questo tipo di “pelle sintetica” o similpelle ha il vantaggio di essere mediamente molto più economica della vera pelle: e anche più pratica, visto che questo rivestimento, di solito, può essere rimosso facilmente dal divano e lavato comodamente in lavatrice.

Dimensione Salotto offre una vasta linea di divani in pelle di ottima qualità e interamente made in Italy. Vieni a scoprirli e scegli quello adatto a te!

Fonte: divanoartigiano.it

Cerca